Bisogna imparare ad uscire dalla nostra zona di comfort perché se vogliamo apprendere, migliorare e raggiungere degli obiettivi, dobbiamo necessariamente spingerci fuori dai nostri abituali confini e affrontare le difficolta che ne consegueno.

Se invece stiamo sempre lì nel nostro, a fare le cose che ci riescono meglio, magari ci sentiamo sempre rilassati e a nostro agio, ma poi il rischio è di non progredire e migliorarsi…la felicità si cela anche nel superamento delle “piccole” sfide quotidiane!

Adriana Biase